Il tuo browser non supporta JavaScript!

Storia delle terre e dei luoghi leggendari

Epub
Storia delle terre e dei luoghi leggendari
Ebook
Adobe DRM

autore:

QUESTO EBOOK HA RICEVUTO IL SIGILLO AMERICANO DI QUALITÀ QED (QUALITY, EXCELLENCE, DESIGN) ASSEGNATO NELL'AMBITO DEL PUBLISHIN

9,99
formato Ebook
formato Epub
protezione Adobe DRM

Informazioni sulla protezione

X
temi Viaggi
pagine 440
pubblicazione 2013
ISBN/EAN 9788858762899
Scrivi un commento per questo prodotto

Ebook in formato Epub leggibile su questi device:

QUESTO EBOOK HA RICEVUTO IL SIGILLO AMERICANO DI QUALITÀ QED (QUALITY, EXCELLENCE, DESIGN) ASSEGNATO NELL'AMBITO DEL PUBLISHING INNOVATION AWARDS 2014 CHE GARANTISCE LA MASSIMA ESPERIENZA DI LETTURA.

La nostra immaginazione è popolata da terre e luoghi mai esistiti, dalla capanna dei sette nani alle isole visitate da Gulliver, dal tempio dei Thugs di Salgari all’appartamento di Sherlock Holmes.
Ma in genere si sa che questi luoghi sono nati solo dalla fantasia di un narratore o di un poeta.
Al contrario, e sin dai tempi più antichi, l’umanità ha fantasticato su luoghi ritenuti reali, come Atlantide, Mu, Lemuria, le terre della regina di Saba, il regno del Prete Gianni, le Isole Fortunate, l’Eldorado, l’Ultima Thule, Iperborea e il paese delle Esperidi, il luogo dove si conserva il santo Graal, la rocca degli assassini del Veglio della Montagna, il paese di Cuccagna, le isole dell’utopia, l’isola di Salomone e la terra australe, l’interno di una terra cava e il misterioso regno sotterraneo di Agarttha. Alcuni di questi luoghi hanno soltanto animato affascinanti leggende e ispirato alcune delle splendide rappresentazioni visive che appaiono in questo volume, altri hanno ossessionato la fantasia alterata di cacciatori di misteri, altri ancora hanno stimolato viaggi ed esplorazioni così che, inseguendo una illusione, viaggiatori di ogni paese hanno scoperto altre terre.
 

Indice

Cover
pag. 1
Occhiello
pag. 3
Copyright
pag. 4
Frontespizio
pag. 5
Prefazione
pag. 7
1. La terra piatta e gli antipodi
pag. 11
2. Le terre della Bibbia
pag. 38
3. Le terre di Omero e le sette meraviglie
pag. 65
4. Le meraviglie dell'Oriente, da Alessandro al Prete Gianni
pag. 97
5. Il paradiso terrestre, le Isole Fortunate e l'Eldorado
pag. 145
6. Atlantide, Mu e Lemuria
pag. 182
7. L'ultima Thule e Iperborea
pag. 223
8. Le migrazioni del Graal
pag. 248
9. Alamut, il Veglio della Montagna e gli Assassini
pag. 279
10. Il paese di Cuccagna
pag. 289
11. Le isole dell'Utopia
pag. 305
12. L'isola di Salomone e la Terra Australe
pag. 326
13. L'interno della terra, il mito polare e Agarttha
pag. 345
14. L'invenzione di Rennes-le-Château
pag. 409
15. I luoghi romanzeschi e le loro verità
pag. 431
Apparati
pag. 462

Biografia dell'autore

Eco Umberto

Umberto Eco è nato ad Alessandria nel 1932; filosofo, medievista, semiologo, massmediologo, ha esordito nella narrativa nel 1980 con Il nome della rosa (Premio Strega 1981), seguito da Il pendolo di Foucault (1988), L’isola del giorno prima (1994), Baudolino (2000), La misteriosa fiamma della regina Loana (2004) e Il cimitero di Praga (2010). Tra le sue numerose opere di saggistica (accademica e non) si ricordano: Trattato di semiotica generale (1975), I limiti dell’interpretazione (1990), Kant e l’ornitorinco (1997), Dall’albero al labirinto (2007) e, insieme a Jean-Claude Carrière, Non sperate di liberarvi dei libri (2009). Nel 2004 ha pubblicato il volume illustrato Storia della Bellezza, seguito nel 2007 da Storia della Bruttezza e nel 2009 da Vertigine della lista.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.